CLICCA QUI SE NON VISUALIZZI CORRETTAMENTE LA NEWSLETTER

Newsletter Gennaio 2021

Prosegue l'attività di aggiornamento dell'Help Desk Brexit dell'Ufficio ICE di Londra con la pubblicazione della seconda edizione del manuale inerente la validazione di conformità a marchio UKCA. A seguito dell'uscita del Regno Unito dall'Unione Europea, la valutazione di conformità CE attualmente richiesta per determinate categorie di prodotto, verrà infatti sostituita dal marchio UKCA (UK Certificate Assessed) che sarà usato per i beni immessi sul mercato della Gran Bretagna (Inghilterra, Galles e Scozia). La sua apposizione testimonierà che il prodotto è conforme a tutti i requisiti legislativi del Regno Unito applicabili e che le procedure di valutazione della conformità sono state completate con successo. Proprio la nuova regolamentazione del marchio UKCA sarà oggetto del prossimo webinar in programma per il 4 Marzo al quale sarà possibile assistere gratuitamente. Per poter partecipare al webinar, è necessario iscriversi alla newsletter dell'Help Desk Brexit (tramite questo link) dalla quale verranno inviate tutte le istruzioni per la registrazione. Approfondisci>>

Sono 20 i desk regionali di assistenza, dedicati a favorire l'internazionalizzazione delle imprese, in collaborazione con partner territoriali di rilievo quali Regioni, Cassa Depositi e Prestiti, Gruppo CDP con Sace e Simest, Sistema camerale. Un team dedicato di professionisti è presente per un giorno alla settimana, in tutte le Regioni, quale punto di riferimento locale in collegamento con i nostri uffici di promozione settoriale e la rete dei nostri 78 uffici all’estero. Se sei interessato ad incontrare un funzionario ICE per approfondire l'offerta dei servizi dell'Agenzia mirati ad affrontare nuovi mercati, puoi richiedere un appuntamento, per il momento telefonico oppure in video, attraverso l'apposito form online. Richiedi il tuo appuntamento>>

Il contributo mensile dell’Agenzia ICE di analisi dell’interscambio italiano. In questo numero un commento ai dati Istat sul commercio estero dell'Italia pubblicati il 19 gennaio, e aggiornati a novembre 2020. Inoltre, in anteprima, i dati relativi al commercio estero cinese, aggiornati a dicembre 2020. Infine, un approfondimento sull'accordo tra Unione Europea e Regno Unito relativo alle modalità della Brexit, siglato lo scorso dicembre. Approfondisci >>

Entra nel vivo quello che sarà un tassello fondamentale del prossimo Piano Industriale di SACE, in rampa di lancio quest’anno: la nuova operatività legata al Green New Deal - il piano europeo che promuove un’Europa circolare: moderna, sostenibile e resiliente - ambito nel quale SACE svolge un ruolo centrale con le sue garanzie “green”. Approfondisci>>

La gamma degli strumenti di SIMEST per le imprese italiane esportatrici si allarga: da oggi sono operativi il “Contributo su Leasing all’Esportazione” e il “Contributo su Lettere di Credito Export”; due nuovi strumenti agevolati su risorse gestite per conto del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale che si affiancano ai già operativi “Contributo Export su Credito Fornitore” e “Contributo Export su Credito Acquirente”, a sostegno delle aziende italiane esportatrici di beni di investimento e servizi. Approfondisci >>



E-Africa Business Lab è un progetto ideato e promosso da Agenzia ICE in collaborazione con SACE, Confindustria Assafrica & Mediterraneo e alcune Confindustrie territoriali. L’iniziativa, pensata per offrire alle PMI italiane una nuova immagine del continente africano, distante ormai dai vecchi stereotipi e al passo con i trend economici e sociali già in atto, fornisce gli strumenti per un più consapevole approccio ai mercati dell’Africa. E' possibile iscriversi al percorso Africa Business Lab Digital Kit sulla piattaforma e-learning Train2Markets di ICE Agenzia. Approfondisci >>



Agenzia ICE, MAECI, CCIAA di Taranto e Tavolo Export Taranto organizzano, nell'ambito del Piano “Taranto riparte con l’Export – Fase 2”, un percorso di accompagnamento sulle tematiche del Digital, articolato in moduli. Nella 1^ Fase si svolgeranno incontri formativi in Webinar per approfondire gli strumenti digitali per l'internazionalizzazione (26 gennaio, 9 e 23 febbraio, 9 e 23 marzo). La 2^ Fase del progetto prevede, a partire dal mese di aprile 2021, un affiancamento personalizzato, da erogare in più appuntamenti da remoto, per un'assistenza individuale sui temi del Digital. La partecipazione è gratuita. Approfondisci >>



Agenzia ICE organizza, nell’ambito del Piano Export Sud 2 e in collaborazione con Sicindustria Palermo e la Rete EEN, un corso di formazione rivolto a PMI, Consorzi, Reti di impresa con sede nella Regione SICILIA, che si svolgerà in modalità webinar il 2 e 3 marzo/9 e 10 marzo. Il percorso intende rafforzare le conoscenze e competenze nel campo della tutela della Proprietà Intellettuale e della strategia digitale con l’obiettivo di accrescere business e competitività sui mercati esteri. Approfondisci >>



Il ciclo di seminari online Digital Export Academy Puglia, organizzato da Agenzia ICE, è un percorso di formazione gratuito di 8 incontri sugli strumenti digitali per l’export e offre un approfondimento sulle strategie di web marketing per la ricerca di nuovi e potenziali mercati, l’e-commerce e la gestione della contrattualistica e dei pagamenti online. I partecipanti avranno l'opportunità di conoscere le potenzialità offerte dal digitale e comprendere come sviluppare una strategia export che si avvalga degli strumenti offerti dal web. E' rivolto alle imprese della Puglia; l'ammissione è soggetta a selezione in base a requisiti e criteri indicati nella circolare. Approfondisci >>



Agenzia ICE, in collaborazione con Confindustria Campania, Confindustria Caserta, Unione Industriali Napoli e Fondazione per la Sussidiarietà, organizza un webinar dedicato alla Tunisia, nell'ambito del Progetto "I Giorni del Sud". Settori focus: aerospazio e agricoltura biologica, biotecnologie, ICT, energie rinnovabili e trattamento rifiuti. Nonostante permangano alcune criticità che colpiscono le imprese italiane, quali viscosità delle procedure burocratiche e disagi doganali, diverese iniziative sono state intraprese dal Governo tunisino, in particolare, nel 2017 è entrata in vigore la Legge sugli Investimenti che costituisce un passo importante per la competitività del Paese. Approfondisci >>



Agenzia ICE intende organizzare, in collaborazione con Mibact, Luce Cinecittà e Anica, la partecipazione di una collettiva italiana allo European Film Market 2021 - Digital Edition, che si svolgerà online dal 1 al 5 marzo 2021. La versione digitale dell’evento raccoglierà 7 piattaforme tematiche: Berlinale Africa Hub (un focus sulle potenzialità e le offerte dell’industria cinematografica africana); EFM Doc Salon (pensata per sviluppare il networking tra compratori, venditori e produttori di film documentari), Berlinale Series Market (dedicato al mercato in forte crescita delle serie tv), EFM Horizon (piattaforma ideata per favorire l’incontro tra i generi e le forme espressive tradizionali dell’audiovisivo e le nuove tecnologie), EFM Landmark (promozione del territorio con spazi per incontri tra Film Commission e produttori), EFM Producers Hub, e EFM Diveristy & Inclusion. Approfondisci >>



Agenzia ICE ha realizzato un progetto promozionale dedicato ad azioni sui canali digitali in Europa, volto a creare vetrine/sezioni virtuali e sviluppare azioni promozionali mirate ai prodotti italiani e contrastare, inoltre, anche i fenomeni di Italian sounding. In questo ambito, l'ICE ha concluso un accordo con la piattaforma di e-commerce GALAXUS attraverso cui si intende valorizzare il design italiano in Svizzera. I settori interessati sono: Home Living, Home Design, Oggettistica per la casa, Illuminazione ed articoli da regalo. La partecipazione è gratuita. Approfondisci >>



Agenzia ICE ha recentemente concluso un accordo con il Gruppo CDS in Thailandia, uno tra i principali player thailandesi attivi nella grande distribuzione commerciale. L’accordo prevede la promozione di prodotti italiani, nella campagna promozionale "FALLING IN LOVE ITALIANO" che include una serie di iniziative da realizzarsi presso il Centro Commerciale di Bangkok Chidlom, tra i principali retail stores della capitale, nonchè eventi online, sul sito internet del gruppo. L'iniziativa è dedicata ai principali settori del Sistema Moda ed, in particolare, si prevedono azioni mirate al settore dell'abbigliamento e degli accessori e delle calzature e pelletteria per sei settimane, dal 16 febbraio al 31 marzo 2021. Approfondisci >>



Agenzia ICE intende avviare una campagna di comunicazione a supporto di The Extraordinary Italian Jewelry, in collaborazione con Confindustria Federorafi, a supporto della gioielleria e oreficeria italiana sul mercato USA. Gli Stati Uniti rappresentano da sempre uno dei mercati più importanti per la gioielleria e bigiotteria italiana, secondo mercato di sbocco per la produzione italiana; si intende pertanto sviluppare una campagna di comunicazione multichannel, rivolta soprattutto al trade. Approfondisci >>



Agenzia ICE organizza una partecipazione collettiva alla III edizione della WINE PARIS. Appuntamento internazionale dei professionisti del vino, l'evento è organizzato da COMEXPOSIUM, già proprietaria del celebre marchio SIAL, oggi ridenominata Vinexposium, azienda che nasce dalla fusione con Vinexpo. Come accaduto nello scorso anno, WINE PARIS e VINEXPO PARIS si svolgeranno contemporaneamente a Parigi dal 14 al 16 giugno 2021. L'anno 2019 si è concluso con un aumento del 4,5 % delle importazioni francesi di vini italiani. Nel 2019, la Francia ha importato vini italiani per un valore di 173,9 milioni corrispondenti a circa 900.000 hl. La crisi determinata dal Covid sta impattando duramente sui volumi di inport export del settore. Approfondisci >>

Dubai Future Foundation è stata selezionata da ICE Dubai per lo svolgimento del Global Start Up Program che, nella sua seconda edizione, atterra per la prima volta anche negli Emirati Arabi Uniti. Il Global Startup Program è un progetto di sviluppo integrato rivolto alle startup innovative italiane per favorire nuove opportunità di business e attrarre investimenti internazionali. L'iniziativa è aperta a tutte le startup innovative italiane nei settori ICT, Automotive, MedTech, Circular Economy e Smart Cities. Approfondisci >>